Assalti Caveau

Il ricorrente osserva che tale Le.Gi., guardia giurata, già condannato in separato procedimento penale in quanto basista di un gruppo dedito a rapine in concorrenza a quello facente capo agli O., e responsabile di una rapina commessa il 21 marzo 2014, in quel periodo era sottoposto ad intercettazione telefonica ed ambientale e non ha intrattenuto alcun contatto con gli odierni imputati.

Rapina a Chieti, mezzi in fiamme, esplosioni e sparatoria Caos a San Giovanni Teatino, forse attaccato caveau

Assalto al caveau, in 30 rimangono in carcere. Rigettato l’arresto del proprietario del capannone

Pagina 1 di 10