FIRENZE: Ladro disarma vigilante e gli punta pistola, arrestato

Giovedì, 19 Gennaio 2023 20:14

Ladro disarma vigilante e gli punta pistola, arrestato

FIRENZE, 19 GEN - È stato sorpreso mentre oltrepassava le casse automatiche del supermercato senza pagare un ferro da stiro e ha reagito. Ha sfilato durante una colluttazione la pistola all'addetto alla vigilanza e gliel'ha puntata alla tempia. Un trentenne fiorentino è stato arrestato dalla polizia con l'accusa di rapina aggravata. È accaduto ieri pomeriggio in un centro commerciale nella zona di Coverciano, a Firenze. Gli investigatori stanno ricostruendo la dinamica, passando al vaglio le telecamere di sorveglianza e ascoltando i tanti clienti presenti nello store e non è escluso che la posizione del giovane possa aggravarsi. Secondo una prima ricostruzione il fiorentino avrebbe tentato di oltrepassare le casse senza pagare un ferro da stiro del valore di 140 euro, quando è stato colto sul fatto dall'addetto alla vigilanza e due dipendenti. Dopo aver protestato, il trentenne avrebbe strappato il distintivo dalla giacca della guardia giurata e innescato una colluttazione con i tre. Il trentenne avrebbe afferrato l'arma del vigilante, ma l'operatore della sicurezza è stato tempestivo a sfilare il caricatore con i proiettili dall'arma. Qualcuno avrebbe visto il ragazzo puntare la pistola sulla tempia dell'addetto alla vigilanza e premere invano il grilletto uno o due volte. Poi è stato bloccato fino all'arrivo della polizia che lo ha portato a Sollicciano in attesa dell'udienza di convalida. Fonte ANSA 2023-01-19 

Pubblicato in I nostri successi