NAPOLI: Ferisce 4 giovani a qualiano, riesame dispone domiciliari in comunita'

Giovedì, 16 Giugno 2022 18:25

FERISCE 4 GIOVANI A QUALIANO, RIESAME DISPONE DOMICILIARI IN COMUNITA'

Napoli, 16 giu. (Adnkronos) - Il Tribunale del Riesame di Napoli ha disposto gli arresti domiciliari in una comunità di recupero per tossicodipendenti per Marco Bevilacqua, 37enne in carcere con l'accusa di aver ferito 4 giovani che sostavano davanti ad un bar di Qualiano (Napoli) a colpi di arma da fuoco nella notte tra il 28 e il 29 maggio scorsi. Il giudice ha accolto l'istanza presentata dal difensore di Bevilacqua, l'avvocato Nunzio Mallardo, che ha presentato una serie di documenti dai quali si evincerebbe che il 37enne ha agito mosso dal terrore di subire un'ulteriore aggressione fisica, dopo le due violente aggressioni che aveva subito nei mesi precedenti, una delle quali lo ha costretto in ospedale per 30 giorni. In quella circostanza, forse per paura di ritorsioni, Bevilacqua aveva detto di essere stato investito ma non è stato creduto dai Carabinieri che lo hanno denunciato per falsa dichiarazione, venendo poi assolto dal gip. Temendo che le persone che sostavano davanti al bar fossero le stesse che lo avevano aggredito, il 37enne ha rubato una pistola a una guardia giurata e ha esploso i colpi, a suo dire mirando a terra e non accorgendosi di aver ferito qualcuno. Sulla scorta di quanto emerso, il giudice del Riesame ha disposto i domiciliari in una comunità per tossicodipendenti di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro (il 37enne è iscritto al Sert). L'avvocato Mallardo auspica ora ulteriori indagini da parte dei Carabinieri, coordinati dalla Procura di Napoli Nord, per ricostruire anche i fatti antecedenti la notte tra il 28 e il 29 maggio. Fonte Adnkronos 16-GIU-22 

Disarma la guardia e scatena l’inferno feriti quattro giovani Vedi notizia >>>

 

Pubblicato in Curiosità