ROMA: Tenta di rapinare pistola a guardia giurata, disarmato e messo in fuga

Martedì, 11 Maggio 2021 14:49

ROMA: TENTA DI RAPINARE PISTOLA A GUARDIA GIURATA, DISARMATO E MESSO IN FUGA = Il vigilantes avvicinato da uomo su furgone e minacciato con coltello

Roma, 11 mag. (Adnkronos) - Impegnato in un servizio stradale di pronto intervento, ha accostato la macchina in via di Salone, in zona La Rustica, per accendersi una sigaretta. Nella strada poco lontana da uno dei più grandi campi rom della Capitale, il vigilantes è sceso rispettando il divieto di fumare nell'auto aziendale imposto dalla sua società, la G4 vigilanza spa. E' stato allora che, passate da poco le 2 della notte scorsa, è stato avvicinato da un uomo al volante di un furgone, sceso in strada con il pretesto di chiedergli una informazione. L'autista, 50 anni circa, volto scoperto e occhiali da vista, ha impugnato un coltello da cucina seghettato puntandolo contro il vigilantes per farsi consegnare la pistola. Non poteva immaginare il passato della vittima nelle forze militari: la guarda giurata, infatti, riuscita a mantenere la calma, ha approfittato di un attimo di distrazione del rapinatore per riprendersi l'arma, afferrargli l'altra mano e disarmarlo del coltello, ferendosi lievemente al palmo della mano sinistra. Dopo averlo messo in fuga, ha segnalato l'aggressione subita alla centrale operativa con il pulsante anti aggressione in auto. Sul posto, impegnati nella ricerca del furgone, i carabinieri. La guardia giurata, 30 anni, è stata medicata sul posto. (di Silvia Mancinelli) Fonte Adnkronos 11-MAG-21  

ROMA: TENTATA RAPINA IN VIA DI SALONE, SAVIP 'GUARDIA GIURATA RICEVA DOVUTO RICONOSCIMENTO' 

Roma, 11 mag. (Adnkronos) - "Per una volta è andata male all'aggressore. La prontezza nella reazione e il sangue freddo della guardia giurata, avvicinata da un uomo che lo ha minacciato per farsi consegnare la pistola, hanno scongiurato il tragico epilogo di una vicenda che speriamo insegni, anche a quelle aziende che prediligono il turn over selvaggio dei dipendenti e non ne curano l'addestramento, che il personale più anziano ed esperto non deve essere considerato come un 'oneroso fardello', ma come una risorsa preziosa". Lo dice all'Adnkronos Vincenzo del Vicario, segretario nazionale del Savip, sindacato della vigilanza privata, commentando la tentata rapina subita da una guardia giurata la notte scorsa in via di Salone. "La guardia giurata protagonista di questa vicenda si è dimostrata davvero capace e, perciò - aggiunge il sindacalista - speriamo che riceva il dovuto riconoscimento, se non dall'azienda almeno dalle Autorità di Pubblica sicurezza". Fonte Adnkronos 11-MAG-21 

Pubblicato in I nostri successi